Arancia

origine

Frutto di origine asiatica, in particolare del sud-est, è stato importato in Europa dai marinai portoghesi intorno al XIV secolo, anche se in alcuni testi di epoca romana risalenti al I secolo a.C. si parla di un frutto, coltivato in Sicilia, chiamato “melarancia”.

specifiche

Grazie alla geomorfologia del  territorio e al clima secco e con notevoli escursioni termiche notturne, le arance di Sicilia sono un prodotto unico per tipologia e per proprietà.

proprieta'

Possono assumere una colorazione bionda/giallo arancio o rossa a seconda dei terreni di provenienza.
L’arancia Sicilia è ricca di vitamine, in particolare C, A, del gruppo B e PP. Sono un frutto utile per il miglioramento della circolazione, grazie alla presenza dei bioflavonoidi, e per la corretta funzione del nostro intestino, perché hanno un’elevata concentrazione di fibre. È inoltre un ottimo alleato della giovinezza, in quanto ricco di antiossidanti, che combattono i radicali liberi.

curiosita'

Il mandarino è un frutto dalle mille proprietà organolettiche ma anche simboliche: basti pensare che è il nome della lingua, elitaria, del nord della Cina e al contempo il nome dato a funzionari e intellettuali, che indossavano tuniche dello stesso colore del frutto.